Concussione, arrestato primario dell’ospedale di Ragusa

Secondo l'accusa il medico avrebbe indotto i pazienti ricoverati a scegliere di essere operati a pagamento in regime di attività libero professionale intramoenia

RAGUSA. Il primario del reparto di Chirurgia toracica dell'ospedale di Ragusa è stato arrestato da carabinieri del Nas con accuse che vanno dalla concussione, al falso ideologico e materiale e all'abuso d'ufficio. Secondo l'accusa il medico avrebbe indotto i pazienti ricoverati a scegliere di essere operati a pagamento in regime di Attività libero professionale intramoenia.
Denunciati anche altri medici, appartenenti allo stesso reparto e ad altre unità operative, da militari, che hanno eseguito perquisizioni. I militari hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip Claudio Maggioni su richiesta del sostituto procuratore Carmelo Petralia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati