Lombardo: "Sì ad una lista col Terzo Polo in Sicilia"

Il presidente della Regione: "Lunedì avremmo un incontro con i nostri alleati per trovare dei candidati ai comuni sopra i diecimila abitanti dove si vota. Voglia rosicchiare parlamentari a Berlusconi"

PALERMO. "Lunedì prossimo avremo un incontro con i nostri amici: alle 16:30 D'Alia, Scalia e Bonomo si vedranno per costituire dei tavoli provinciali e un'alleanza per i comuni siciliani sopra i 10 mila abitanti dove si vota. Nella riunione si troveranno i candidati comuni". Raffaele Lombardo, leader di Mpa, annuncia una iniziativa comune del Terzo Polo per scegliere candidati comuni alle amministrative in Sicilia. Lombardo cita anche alcuni dei Comuni per i quali si vota: Ragusa, Patti, Vittoria, Bagheria e Canicattì. Il leader di Mpa,  al termine dell'incontro con il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, e quello dell'Api, Francesco Rutelli, ha anche affermato: "Berlusconi ci vuole 'rosicchiare' parlamentari? Guardi, noi ci auguriamo di 'rosicchiare' i berlusconiani. Lavorando in sintonia e con i mezzi della politica pensiamo di poterlo fare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati