Palermo, all'Università sparita la targa in memoria di Norman Zarcone

Si trovava nell'aula magna della facoltà di Lettere. Il padre del giovane dottorando morto suicida a settembre annuncia lo sciopero della fame

PALERMO. Dall'aula magna della facoltà di Lettere a Palermo è sparita la targa apposta dagli studenti per ricordare Norman Zarcone il giovane laureato con lode e dottorando in Filosofia del Linguaggio che a settembre si è tolto la vita lanciandosi dal settimo piano dell'ateneo.
Il padre, Claudio Zarcone, nel denunciare l'episodio annuncia l'inizio di uno sciopero della fame perché ancora le istituzioni universitarie non hanno messo in pratica gli annunci fatti per ricordare la memoria di Norman che si è suicidato perché impigliato nel terrore di non riuscire ad entrare nel "mondo accademico in cui imperano logiche baronali". Lo scorso dicembre il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini aveva inviato una lettera al rettore di Palermo Roberto Lagalla chiedendo di intitolare al più presto un'aula di Lettere a Norman Zarcone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati