Vigili, uffici e servizi sociali Ecco la mappa degli ex precari

Sono in tutto 2.500 e hanno trovato posto nei diversi settori dell’amministrazione comunale di Palermo. Tra loro anche laureati e specialisti

PALERMO. L’avvocatura comunale, la polizia municipale, la ragioneria, il settore mobilità e traffico, il Centro storico, i servizi socio assistenziali, ufficio di gabinetto e così via. Eccola la mappa dei 2.500 precari palermitani, adesso stabilizzati, che hanno trovato posto all’interno della macchina burocratica di Palazzo delle Aquile – così come riportato nella pagine del Giornale di Sicilia in edicola oggi.
Alcuni dei contratti sono stati firmati durante le festività natalizie, per chiudere la pratica entro il 2010, adesso è il momento di prendere servizio nelle rispettive destinazione per i neo assunti, tra i quali ci sono anche alcuni professionisti (43 fra architetti e ingegneri), ma anche un dietologo, un biologo, manovali, muratori, falegnami.
Il dettaglio delle mansioni nell’edizione di Palermo del Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati