Torna la serie A. Il clou è Inter-Napoli

Al Meazza alle 20.45 andrà in scena la nuova Inter di Leonardo. La Juventus ospita il Parma ad ora di pranzo, il Milan con Cassano probabile titolare si reca a Cagliari. Il derby pugliese aperto ai tifosi

PALERMO. Come da tradizione la Befana porta in dono la prima giornata del nuovo anno, certo non siamo ai livelli del calcio inglese, che ha giocato le sue partite di campionato anche per santo Stefano e per capodanno, ma parliamo di due universi calcistici completamente opposti.
La diciottesima giornata offre il suo piatto più prelibato alla sera, quando il Napoli dei miracoli cercherà di bagnare nel peggiore dei modi la "prima" di Leonardo sulla panchina dell'Inter. Un match che ci dirà se i partenopei sono maturi per ambire alla lotta per lo scudetto, e se i malesseri dell'Inter erano legati solo alla precedente gestione Benitez.
Nel Napoli rientrerà Lavezzi, che tornerà a costituire con Hamsik e Cavani il trio delle meraviglie, tra i nerazzurri farà il suoi esordio al centro della difesa il neo acquisto Andrea Ranocchia, richiamato alla base per sostituire lo sfortunato Samuel,fermo fino al termine della stagione. Ancora un Ko per il portiere Julio Cesar, out per tre settimane.
La giornata si apre con il consueto antipasto delle 12.30, e toccherà alla Juve e al Parma stravolgere i consueti ritmi e abitudini. Gli uomini di Del Neri hanno almeno sulla carta, rispetto alle rivali per il titolo, un match più comodo e cercheranno di sftuttare il fattore campo, per cercare di rosicchiare qualche punto sulle dirette concorrenti per la lotta al tricolore.
C'è grande curiosità intorno al Milan di scena al Sant'Elia contro il Cagliari. Il tecnico Massimiliano Allegri sarà privo del suo uomo di punta Ibrahimovic, squalificato, e con Robinho in dubbo, potrebbe toccare subito al neo arrivato e colpo di mercato invernale, Antonio Cassano. Una gara molto insidiosa per i rossoneri che oltre ad Ibra e forse Robinho, saranno privi di Pirlo, Boateng e Flamini.
A Marassi va in scena un interessante Genoa Lazio, una gara in cui si prevedono molti goal e tante emozioni, così come al Barbera tra i rosa e la Sampdoria. Dopo la bella e convincente vittoria pre natalizia contro il Milan a San Siro, la Roma cerca conferme in casa contro il Catania.
Intanto ieri è arrrvata la decisione di far disputare l'attesissmo derby pugliese tra Lecce e Bari a porte aperte. In un primo tempo era stata decretata la "chiusura" ai tifosi lo stadio di Via del Mare, ma alla fine ha prevalso il buon senso. Toccherà alle due tifoserie ricambiare la fiducia accordata.
Completano il quadro della diciottesima giornata, Bologna Fiorentina, Brescia Cesena, e Udinese Chievo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati