Martinho: "Ci attendono due sfide difficilissime"

Il laterale brasiliano che sarà titolare domani nella sfida contro la Roma carica i suoi in vista del doppio impegno ravvicinato contro i giallorossi e domenica contro l'Inter

CATANIA. E' una delle note più liete del Catania, nonchè l'ennesima scommessa vinta da Pietro Lo Monaco, abile a scovare in Sudamerica numerosi talenti interessanti. Uno di questi, il brasiliano Raphael Martinho parla dei prossimi impegni che attendono la sua squadra."Siamo molto determinati a conquistare altri importanti punti per la salvezza - dice Martinho - sappiamo che ci attendono due gare molto complicate, a cominciare da quella di domani contro la Roma, che in casa si esprime sempre bene. Dovremo mostrare grande compatezza e spirito di squadra, concedere poco e giocare con grande intensità, infatti il minimo errore può rivelarsi fatale. Pensiamo prima alla Roma e poi all'Inter.
Il giocatore brasiliano si sofferma poi sul suo rendimento e il suo ambientamento in Sicilia."Mi sono integrato a meraviglia in questo gruppo. C'è  tanta coesione e voglia di fare bene. Inizialmente ho avuto difficotà con la lingua, ma ora che sto imparando l'italiano le cose vanno alla grande. Per quanto concerene la mia posizione sul campo, preferisco spingere e contribuire alla fase offensiva, ma se Giampaolo mi chiede di fare l'altra fase, non ci sono problemi".
L'ultima domanda verte sulel differenze tra il campionato brasiliano e quello italiano."Il vostro campionato - commenta Martinho - è diverso da quello brasiliano, ma finora non ho incontrato grandi difficoltà. Sono consapevole che con il tempo posso progredire sempre di più".
Alle 12 ci sarà confrenza stampa di Giampaolo e si conoscerà la lista dei convocati per la trasferta dell'Olimpico contro la Roma

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati