Sanità, pubblicato il bando per 2500 posti

Si tratta del primo dei tre concorsi previsti dall'assessore regionale Russo. Ecco la mappa per ogni singolo settore

PALERMO. Ci sono 2.500 posti in palio nella sanità siciliana subito, altri 1.000 entro febbraio o marzo e altri 1.400 da marzo in poi. Come anticipato nei giorni scorsi, i bandi con le modalità per le domande sono stati pubblicati sullla Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre. Era da oltre dieci anni che la Regione non assumeva personale nel settore sanitario. Per quanto riguarda il settore dei lavoratori non dirigenti (Asp, Ospedali e Policlinici), sono disponibili 1.420 posti, 761 per le dieci aziende della Sicilia Orientale, 659 per le sette della Sicilia Occidentale.  Di questi, la metà dei posti disponibili è stata messa a concorso (386 per la Sicilia Occidentale, 334 per la Sicilia Orientale), i rimanenti (375 per la Sicilia Orientale, 325 per quella Occidentale), saranno assegnati con la mobilità. Nello specifico, le aziende assumeranno 1.138 infermieri, 117 tecnici di radiologia, 105 fisioterapisti e 60 ostetriche. Per la dirigenza medica, a disposizione ci sono 1.087 posti. Per questi posti, l'assessore regionale per la Salute, Massimo Russo ha deciso di mettere una percentuale maggiore a concorso pubblico (il 60%) ed i rimanenti in mobilità. Nello specifico, 147 posti saranno assegnati tramite scorrimento di graduatorie, 606 attraverso i concorsi pubblici, 334 per mobilità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati