Formazione, Piraino: "Contratto Ciapi rilancia l'ente"

L'assessore regionale per la Famiglia, il lavoro e le politiche sociali dopo il voto espresso dalla Giunta: "Dopo 10 anni è stato riconosciuto ai lavoratori, non solo un diritto, ma anche uno strumento con cui guardare al futuro con rinnovata serenità"

Sicilia, Economia

PALERMO. "Il parere favorevole espresso dalla Giunta di governo nell'ultima riunione di fine anno sul testo di rinnovo del contratto di lavoro 2006/2007 del Ciapi segna un punto fermo per il rilancio dell'ente, obiettivo che il governo regionale intende perseguire con grande impegno". Lo dice l'assessore regionale per la Famiglia, il lavoro e le politiche sociali, Andrea Piraino, dopo il voto espresso dalla Giunta.    "Dopo 10 anni - aggiunge - è stato riconosciuto ai lavoratori del Ciapi, non solo un diritto, ma anche uno strumento con cui guardare al futuro con rinnovata serenità. Esso valorizza le professionalità e le competenze che hanno espresso in questi anni ed apre prospettive di lavoro per loro e per la 'mission' dell'ente, in un settore, qual è quello della formazione professionale, che sarà sempre più strategico per lo sviluppo economico e sociale della nostra Regione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati