Calciomercato al via: gli obiettivi

Si apre domani la sessione di riparazione che si chiuderà alle 19 del 31 gennaio. Ecco il quadro delle trattative

ROMA. Domani si apre ufficialmente il mercato di riparazione e durerà fino alle 19 del 31 gennaio. Questo il quadro degli obiettivi, delle speranze e dei sogni delle 20 squadre di serie A.    
BARI: Rinforzi in ogni settore, come ha chiesto il tecnico Ventura. Per l'attacco si tratta con la Roma per Okaka (altrimenti arriva Calaiò), mentre per le fasce si punta sul genoano Rudolf. In difesa dovrebbe arrivare uno fra Terlizzi ed i brasiliani Danilo e Rhodolfo. In uscita l'imperativo è cedere Langella.    
BOLOGNA: Se prevarrà l'esigenza di fare cassa, potrebbe partire gente di valore come il portiere Viviano, a metà con l'Inter, o il difensore uruguaiano Britos. Il patron Zanetti ha promesso di tenere Di Vaio, e si cercherà di trovargli un partner di peso: Okaka, Acquafresca, Samaras e Floro Flores sono i nomi circolati.    
BRESCIA: Fare cassa ma anche rinforzare la squadra sono gli obiettivi del Brescia nel mercato invernale. Hanno la valigia in mano Zoboli (verso il Livorno), Taddei e Feczesin. Potrebbero però partire anche pezzi grossi come Caracciolo (Napoli?) e Diamanti, richiesto dalla Sampdoria. I possibili nuovi arrivi sono lo juventino Lanzafame ed il brasiliano del Goias Moura.
CAGLIARI: Il Milan insiste per Lazzari, Cellino cerca di resistere, così come per Matri, per il quale ha 'sparato' una richiesta di 12 milioni. Resta Acquafresca, mentre Pinardi va verso il Sassuolo. Da risolvere la questione Marchetti.    
CATANIA: Pulvirenti resisterà ad ogni richiesta per Maxi Lopez e lavorerà solo in uscita. L'obiettivo è cedere Terlizzi (lo ha chiesto il Bari), Barrientos, che dovrebbe tornare in Argentina, ed uno tra Antenucci, che piace a Cesena, Lecce e molti club di serie B, ed il giapponese Morimoto.    
CESENA: Per ora solo trattative, per Lanzafame, Foggia, Stendardo ed Antenucci. Come secondo portiere dovrebbe arrivare Avramov da Firenze. Parolo ha promesso di rimanere in Romagna.    
CHIEVO: Sartori e Campedelli cercano un rinforzo per l'attacco e l'ultima idea è quella del messicano Vela in prestito dall'Arsenal. Piace anche Blanco, argentino del Lanus, al posto di Constant se questi passasse al Milan o all'Inter.    FIORENTINA: Si lavora per cedere Mutu (c'é sempre il Galatasaray), mentre è sfumata l'ipotesi di uno scambio Amauri-Gilardino con la Juve. Il dg Corvino punta su alcuni giovani brasiliani, come i centrocampisti Henrique del Cruzeiro e Jucilei del Corinthians. Piacciono anche Breno, difensore del Bayern ed ex San Paolo, e Neto, portiere dell'Atletico Paranaense. Chiesto il prestito di Macheda allo United.    
GENOA: Ceduti Ranocchia all'Inter e Palladino e Modesto al Parma, sono arrivati Antonelli e Paloschi, mentre per Kucka mancano solo alcuni dettagli. Se partisse Toni Preziosi punterebbe su Floro Flores. Si riparla anche del messicano Giovani dos Santos e di Biagianti.    
INTER: Preso Ranocchia, si parla con il Parma per uno scambio Zaccardo-Santon. Per l'attaccante 'di scorta' si valuta l'ipotesi Toni. C'é poi l'intenzione di farsi sotto per il romanista Juan, ma solo durante la prossima estate.     
JUVENTUS: Si punta ad un attaccante, ma per Gilardino le cose si concretizzeranno solo a luglio. Amauri non accetta di andare via e Floccari è stato dichiarato incedibile da Lotito. Già preso il nuovo fenomeno brasiliano Piazon, ma per ora rimane al San Paolo. Sissoko potrebbe andare al Wolfsburg.    
LAZIO: Lotito vuole dare una punta a Reja e tratta con il paraguayano Santa Cruz. Per la fascia sinistra l'obiettivo era Fabio Santos, ma il brasiliano non ha ancora il passaporto comunitario. Quindi si potrebbe tornare su Contento del Bayern. Si tratta per la cessione di Kozak. In partenza anche Foggia.    
LECCE: La priorità è rinforzare la difesa, e gli obiettivi principali rimangono Santacroce e Terlizzi, con Fabiano ceduto all'Atalanta. A Bergamo potrebbe andare anche Corvia, ed in tal caso si punterebbe su Antenucci.    
MILAN: Dopo l'arrivo di Cassano e l'addio a Ronaldinho, l'obiettivo è di prendere la seconda metà di Boateng dal Genoa e di accontentare Allegri, che chiede il cagliaritano Lazzari. Braida tratta sempre l'argentino Lamela con il River.    
NAPOLI: Preso Fernandez per luglio, ora De Laurentiis vorrebbe Criscito dal Genoa, che ha come alternativa il granata Ogbonna. Piace anche lo spagnolo Ruiz. A centrocampo quella quella di Montolivo è solo un'affascinante ipotesi. Intanto dovrebbe arrivare Kharja dal Genoa.    
PALERMO: Maccarone rimane dopo l'infortunio di Pinilla, per la difesa c'é Mantovani del Chievo. Delio Rossi ha chiesto Padoin e si sta lavorando per accontentarlo. Da Padova smentiscono l'interessamento per Kasami.    
PARMA: Presi Modesto e Palladino dal Genoa, ora si sta cercando il giovane Borini del Chelsea. Piace anche Macheda, mentre c'é stato un contatto con Brighi se non dovesse rinnovare con la Roma. Si parla anche del possibile arrivo dell'uruguayano Aguirregaray.
ROMA: Bisogna per prima cosa cedere, e dopo quella di Baptista al Malaga vanno concluse altre operazioni in uscita, magari per Cicinho ed Adriano, alle prese con la 'saudade'. No al Genoa per Pizarro, ora c'é da risolvere il rebus del portiere, cedendo uno fra Doni e Julio Sergio. In entrata arriverà un esterno, quindi Behrami o Sculli. Per la difesa chiesto Barzagli al Wolfsburg.
SAMPDORIA: Piace Diamanti, o in alternativa Rosina se lascia lo Zenit. Anche i doriani trattano per Macheda, e per il vicentino Di Matteo. Impossibile la partenza a gennaio di Pazzini, mentre potrebbe andarsene Ziegler (al Malaga).    
UDINESE: Sanchez è incedibile fino a luglio, quindi non andrà all'Inter. Floro Flores vuole andarsene e verrà accontentato. Piace Blanco del Lanus.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati