E' siciliana la "Prima miss dell'anno"

Si chiama Fabiola Milletarì, ha 23 anni e vive a Gela. Incoronata nella notte durante il programma "L'anno che verrà", condotto da Mara Venier e Pino Insegno a Rimini

RIMINI. Fabiola Milletarì, 23 anni, di Gela (Caltanissetta), è la "Prima Miss dell'Anno" del concorso Miss Italia: è stata eletta dal pubblico, tramite il televoto, durante il programma "L'anno che verrà", condotto da Mara Venier e Pino Insegno e trasmesso da Rimini su Raiuno nella notte di San Silvestro.
E' stata preferita ad altre tre ragazze finaliste di questa gara di inizio dell'anno che inaugura anche la 72/a edizione del concorso di Enzo e Patrizia Mirigliani. E' stata Francesca Testasecca, Miss Italia in carica, a premiare la vincitrice, che sarà ammessa direttamente alle Prefinali nazionali del Concorso. Le altre miss, Sophia Sergio (Campania), Carlotta Maggiorana (Marche) e Laura Dazzi (Toscana) disputeranno le finali delle loro regioni.
Fabiola, nata il 26 agosto 1987, è alta 1.70, ha occhi e capelli castano chiaro. Dopo essersi diplomata al liceo scientifico ha intrapreso la carriera universitaria, facoltà di Psicologia, a Enna. Un'altra sua passione è il cinema, ma deve mettersi alla prova - spiega - per verificare le reali attitudini alla recitazione. La nuova miss ha un fratello di 19 anni, Antonino, che frequenta l'Istituto per geometri.
Il papà, Franco, ha un negozio di abbigliamento; la mamma, Manuela, è casalinga. La ragazza vive con la nonna Serafina, 70 anni, da quando è morto il nonno, Giuseppe. "Non ho più voluto lasciarla - dice - e ieri sera ha sicuramente fatto tardi per vedermi in televisione". Spronata dal fidanzato, Christian, la miss ha partecipato nei giorni scorsi a Carini (Palermo) ad un casting con 35 concorrenti e, tappa dopo tappa, è arrivata a Rimini. La "Prima Miss dell'Anno" è un titolo porta fortuna: è stato vinto, tra le altre, da Miriam Leone, diventata Miss Italia e poi conduttrice di programmi tv.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati