Messina, sequestrati 300 chili di "botti"

MESSINA. I carabinieri hanno sequestrato a Messina 102.653 giochi pirotecnici del peso di 300 kg tenuti all'interno di un furgone parcheggiato nel rione di Fondo Fucile a Messina e custoditi in assenza dei prescritti requisiti di sicurezza. I militari hanno rintracciato il carico seguendo un venditore ambulante che aveva allestito un bancarella per vendere i 'botti'. I carabinieri lo hanno bloccato mentre prelevava dal furgone altro materiale. Il venditore ambulante è stato denunciato per commercio abusivo di materie esplodenti e detenzione abusiva di materiale esplodente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati