Ars, approvato esercizio provvisorio

L'assemblea lo ha autorizzato fino al 31 marzo 2011: 42 i voti a favore, 19 i contrari, 3 gli astenuti. Passato inoltre, all'unanimità, il ddl che proroga di un anno i contratti di circa 2.500 persone impegnate nei Consorzi di bonifica

PALERMO. L'Assemblea Regionale Siciliana ha approvato il ddl che autorizza l'esercizio provvisorio fino al 31 marzo 2011: 42 i voti a favore, 19 i contrari, 3 gli astenuti. E' stato inoltre approvato, all'unanimità, il ddl che proroga di un anno i contratti di circa 2.500 persone impegnate nei Consorzi di bonifica.  La prossima seduta si terrà mercoledì 12 gennaio alle 16. All'ordine del giorno interrogazioni e interpellanze della rubrica Agricoltura.


"All'indomani dell'Epifania, sediamoci in commissione e iniziamo a lavorare al Bilancio". Lo ha detto Raffaele Lombardo, presidente della Regione Siciliana, dopo il voto dell'Ars che ha permesso l'approvazione dell'esercizio provvisorio fino a marzo.   "Adesso - ha aggiunto - abbiamo tre mesi per fare bene i conti, anche in relazione alle notizie che arriveranno da Roma, ad iniziare dai Fondi Fas".   In relazione all'acceso dibattito d'aula, Lombardo ha detto: "L'esercizio provvisorio è stato impropriamente caricato di valori politici. Abbiamo fatto una proposta, che è stata approvata dall'aula: non credo abbia vinto il governo, semmai ha vinto l'Assemblea" .

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati