Moratti dà il benvenuto al nuovo tecnico Leonardo

“Non patirà l’eredità di Mourinho”. A Milano si presenta il nuovo tecnico che nel pomeriggio dirigerà il suo primo allenamento. Intanto dal Genoa arriva Ranocchia

MILANO. Esaurita in breve tempo la parentesi legata al tecnico spagnolo Benitez, l’Inter si prepara ad accogliere il nuovo allenatore, il brasiliano Leonardo. Il presidente Angelo Moratti è pronto a dargli il benvenuto.”Sono certo che non patirà la pesante eredità lasciata da Mou – perché ha grande personalità, ripongo grande stima e fiducia nei suoi confronti.”

La passata stagione l’Inter ha praticamente vinto tutto, ma quest’anno ha incontrato parecchie difficoltà sia in campionato che in Europa, il presidente Moratti indica ala rotta giusta.”E’ importante ritrovare in campionato quella brillantezza che c’è stata nelle prime giornate, e in Champions migliorare il rendimento che ad oggi non è stato sempre pari alle attese. Teniamo molto a tutte le competizioni anche se so benissimo che specialmente in Europa non sarà facile ripetersi.”

Sui motivi dell’esonero di Benitez, il patron nerazzurro è di poche parole, ma che comunque servono a rendere l’idea.”Non è scattata quella fiducia necessaria per intraprendere un percorso duraturo e poi sono nate delle incomprensioni, per questo ho deciso di cambiare.”
L’ultima battuta è sul mercato e sul primo rinforzo per Leonardo:”Abbiamo messo a disposizione di Leonardo un grande difensore come Ranocchia che rimpiazzerà al meglio Samuel.”

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati