Alluvione Messina, Lombardo: "Buzzanca recuperi spirito positivo"

Il presidente della Regione: "Tra di noi collborazione nella prima fase dell'emergenza. Doveva essere con me a Natale a Giampilieri, ma non ha potuto partecipare"

MESSINA. "Al sindaco Buzzanca chiedo soltanto, nell'interesse primario dei cittadini colpiti dall'alluvione del 2009, di recuperare quello spirito positivo che aveva contraddistinto la nostra collaborazione, ognuno con le sue responsabilità, nella prima fase dell'emergenza". Lo dice il presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo.  "Avevo chiesto a Buzzanca di essere presente all'incontro di Natale a Giampilieri - aggiunge - ma evidentemente non ha potuto partecipare. Lo dico, sia chiaro, senza alcuna vis polemica".  Proprio ieri, la Protezione civile regionale ha fatto il punto sullo stato degli interventi, ricordando come sia in fase avanzata il percorso di ricostruzione e messa in sicurezza nei territori colpiti dalle frane e dagli alluvioni dell'ottobre 2009.  "A Giampilieri la delegazione del governo regionale è stata accolta con affetto pari all'attenzione - ricorda Lombardo, che ieri ha raggiunto la frazione di Messina insieme agli assessori Centorrino e Tranchida - ed è stata un'esperienza che ha commosso tutti noi in modo profondo. Questo incontro, celebrato simbolicamente nel giorno di Natale, deve essere per tutti noi uno sprone per fare ancora meglio e ancora di più per quella comunità, messa a così dura prova dalla catastrofe dell'anno scorso".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati