Vento e mare mosso, Eolie isolate da due giorni

Il maltempo impedisce anche oggi i collegamenti in quattro delle sette isole. A Ginostra non é potuto giungere il parroco per celebrare la messa

LIPARI. Anche oggi, per il secondo giorno consecutivo, il mare mosso impedisce i collegamenti in quattro delle sette isole Eolie. A Ginostra non é potuto giungere il parroco Luciano D'Arrigo che ieri notte e stamane avrebbe dovuto celebrare le messe di Natale.
Nell'arcipelago soffiano forti raffiche di vento da ovest e il mare forza 4-5 ha bloccato nei porti gli aliscafi della Siremar e della Ustica Lines anche nella tratta principale Lipari-Salina-Vulcano. Il collegamento per queste tre isole è garantito dal traghetto della compagnia privata Ngi. La nave è partita da Milazzo alle 6,30 e ha trasportato 28 passeggeri, tra i quali alcuni turisti che da ieri erano bloccati.
Le condizioni del tempo dovrebbero migliorare già dal pomeriggio e alcuni collegamenti potrebbero essere ripristinati. Ieri a Lipari le onde avevano invaso alcune strade, creando difficoltà ad abitanti ed esercizi commerciali nella zona di Marina Corta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati