Palermo, sequestrati rifiuti pericolosi al porto

Nel container, in partenza per il Ghana, invece di "masserizie" come dichiarato, sono stati rinvenuti compressori e motorini elettrici, materiale di scarto della demolizione di frigoriferi e condizionatori dismessi. L'esportatore è stato denunciato

PALERMO. I funzionari delle Dogane, con la collaborazione della Guardia di finanza e con il supporto dell'agenzia regionale protezione ambiente, hanno sequestrato nel porto di Palermo un carico di rifiuti pericolosi contenuti in un container. Nel mezzo, in partenza per il Ghana, invece di "masserizie" come dichiarato, sono stati rinvenuti compressori e motorini elettrici, materiale di scarto della demolizione di frigoriferi e condizionatori dismessi. L'esportatore è stato denunciato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati