Mazara, la mamma di Denise: è il settimo Natale di sofferenza

MAZARA DEL VALLO. "E' il settimo Natale che trascorro senza la gioia della presenza di mia figlia. La mia casa è vuota e il tempo scorre lentamente". Lo dice Piera Maggio, madre di Denise Pipitone, la bambina sequestrata a Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, il primo settembre 2004, quando aveva 4 anni, e mai ritrovata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati