Nocerino, il migliore dei suoi