Giarre, sequestro di botti: un gestore arrestato

GIARRE. Un consistente quantitativo di botti artigianali e altro materiale esplodente di IV e V categoria è stato sequestrato dalla polizia a Giarre,in provincia di Catania, al gestore di un impianto di carburanti di corso Messina. L'uomo, Sebastiano Cusconà, di 56 anni, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e perché trovato in possesso di una rivoltella detenuta illegalmente. Cusconà è stato inoltre denunciato per la detenzione illegale del materiale esplodente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati