Aeroporto di Comiso usato da club privato: 9 denunciati

COMISO. Un aeroclub privato avrebbe impropriamente utilizzato per decolli e atterraggi l'aeroporto di Comiso, in provincia di Ragusa, usufruendo di una concessione di comodato gratuito del Comune che prevedeva anche l'uso di un hangar. È quanto scoperto dalla Guardia di finanza nell'ambito delle indagini coordinate dal Procuratore della Repubblica Carmelo Petralia, su eventuali responsabilità nei ritardi dell'apertura dello scalo.
Le Fiamme gialle hanno accertato che, in più occasioni, dalla pista partivano ed atterravano veicoli leggeri i cui proprietari risultavano soci di un aeroclub privato. Sono state denunciate nove persone, coinvolte a vario titolo, per malversazione a danno dello Stato e abuso di ufficio. L'aeroporto, che avrebbe dovuto iniziare l'attività commerciale già nel 2007, è ancora chiuso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati