Palermo, quegli alberi da salvare

Per far posto alla nuova linea tranviaria di via Leonardo da Vinci, saranno estirpate decine di alberi insistenti sul marciapiede spartitraffico  della stessa strada. Gli stessi potrebbero essere riposizionati prezzo l'area verde che sorge su viale Michelangelo, di fronte la coop, zona in cui un tempo piantumata con  un centinaio di palme ora distrutte dal punteruolo rosso. La stessa area è interessata da un progetto di riqualificazione a verde, annunciato ma non realizzato.
I costi sarebbero minimi, la riqualificazione assicurata e non sorgerebbero i classici problemi di invasioni delle radici sul manto stradale o nei marciapiedi, in quanto lo spazio dove sistemarli è abbastanza ampio e completamente costituito da terra vegetale.
Con l'apertura del nuovo centro commerciale a Borgo Nuovo e con i lavori della linea di tram in zona Castellana, l'intera zona si è sovraffollata di traffico e caos, senza che sia stata prevista una presenza di vigili urbani, segnaletica o semafori. Cosa si aspetta per provvedere? E' bene notare che questo caos pregiudica anche il passaggio di mezzi di soccorso verso il presidio ospedaliero Casa del Sole ed il vicino ospedale Cervello.
Paolo Rizzo, Palermo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati