Referendum Pd anti Lombardo giudicato illegittimo

Lo sostiene la Commissione provinciale di garanzia del partito. Il segretario cittadino Cardiel: la consultazione si farà

CALTAGIRONE. La Commissione provinciale di garanzia del Partito Democratico di Catania ha dichiarato illegittimo il referendum “anti-Lombardo” che si dovrebbe tenere a Caltagirone il 9 gennaio. Il segretario cittadino del Pd, Gaetano Cardiel, ha replicato contestando di non essere mai stato informato del procedimento. In una nota, Cardiel assicura che il partito di Caltagirone andrà avanti con la consultazione. L’8 dicembre il “popolo delle primarie” aveva votato a Enna e in altri cinque comuni di quella provincia: 5 mila i partecipanti, oltre il 95 per cento aveva detto “no” alla partecipazione del Pd al governo regionale.
G.M.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati