Droga, una famiglia in cella a Catania

Arrestati dalla polizia Giovanna La Mattina, 50 anni, i suoi due figli, Antonio e Fausto Marletta, di 28 e 33 anni, e la fidanzata di quest'ultimo, Veronica Eliana Cosentino, di 20

CATANIA. Un intero nucleo familiare di quattro persone arrestato e due chilogrammi di cocaina, 1,5 di marijuana e un mitragliatore Skorpion dotato di munizioni sequestrati. E' il bilancio di un'operazione antidroga condotta dalla squadra mobile della Questura di Catania.    In carcere sono stati condotti Giovanna La Mattina, 50 anni, i suoi due figli, Antonio e Fausto Marletta, di 28 e 33 anni, e la fidanzata di quest'ultimo, Veronica Eliana Cosentino, di 20.   
Il blitz è scattato nella zona vicina l'ospedale Vittorio Emanuele. La polizia teneva da tempo sotto controllo Antoninio Marletta e quando gli agenti lo hanno visto uscire di casa, guardingo, con una busta di plastica in mano hanno deciso di intervenire. L'uomo è fuggito con la sua auto, ma la sua corsa si è conclusa contro un albero. Nella vettura la squadra mobile ha trovato un chilogrammo di cocaina. Un altro chilo della stessa droga, oltre a un chilogrammo di marijuana, è stato sequestrato all'interno della casa in cui viveva con il fratello e la convivente di quest'ultima. Nell'abitazione sono stati trovati anche un mitragliatore, che sarà sottoposto a perizia balistica, e materiale per confezionare 'dosi'.    Durante gli appostamenti la polizia aveva notato che la madre dei due fratelli era solita frequentare la casa dei suoi figli e così è stata compiuta una perquisizione nella sua abitazione dove gli agenti hanno trovato 500 grammi di marijuana.    Secondo la polizia, visto i quantitativi di droga sequestrati, non è escluso che il gruppo avesse contatti con ambienti criminali catanesi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati