Salemi, Morgan assessore nella giunta di Sgarbi

Il critico d'arte e sindaco della città glielo aveva proposto qualche tempo fa, ma solo oggi è arrivato il sì del cantante. Avrà le deleghe all'Ebbrezza, alla Creatività, ai Diritti umani e alle Visioni

TRAPANI. Morgan ha accettato la proposta di Vittorio Sgarbi di ricoprire la carica di assessore a Salemi. Il cantautore ha sciolto la riserva con una telefonata al critico d'arte e sindaco di Salemi che si trovava a Praga per presentare una mostra alla "Nardoni Galerie". E Sgarbi annuncia: «Gli darò le deleghe all'Ebbrezza, alla Creatività, ai Diritti Umani e alle Visioni».
Morgan, che si è detto intrigato dalla vitalità di Sgarbi e dalle originali iniziative che si promuovono a Salemi, sarà in città con molta probabilità sabato 18 e domenica 19 per
partecipare alla seconda edizione di Benedivino (la festa per promuovere le eccellenze del vino siciliano) e all'inaugurazione domenica al Palazzo dei Musei  dell'esposizione al pubblico dell'opera "Femme au chat assise dans un fauteuil" ("Donna con gatto") di Pablo Picasso.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati