Operazione antiracket a Gela: ecco gli arrestati

GELA. Questi i nomi degli otto gelesi arrestati nell'ambito dell'operazione antiracket denominata 'Aeolum', condotta dalla polizia di Caltanissetta a Gela e nelle province dell'Aquila, Potenza, Viterbo. Gli unici due in libertà erano Nunzio Salerno, 38 anni, e Pietro La Cognata, 48, detto 'Peppe Zorro'. Gli altri sei destinatari del provvedimento di custodia cauterale già si trovavano agli arresti: si tratta di Vincenzo Gueli, 45 anni,       soprannominato 'Patatina'; Francesco Morteo, 46, detto 'Franco'; Alessandro Gambuto, 35, 'u vutrisi'; Luca Luigi Incardona, 34, meglio conosciuto come 'Luchino' o 'A-team'; Enrico Maganuco, 47 detto 'u gemellu'. L'accusa per tutti è di estorsione aggravata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati