Palermo, la Regione vieta la caccia in aree Sic e Zps

PALERMO. L'assessore regionale alle Risorse agricole ed alimentari, Elio D'Antrassi, ha firmato il decreto che vieta l'attività venatoria in tutte le aree Sic (Siti di interesse comunitario) e Zps (Zone protezione speciale) del territorio siciliano, salve le disposizioni che saranno rese dall' Assessorato al Territorio ed Ambiente, per le aree in cui é stata inoltrata la Valutazione di Incidenza. Inoltre, nelle aree del territorio siciliano, comprese le Isole minori al di fuori delle aree dei siti di Natura 2000 (Sic e Zps), è consentita la caccia alla selvaggina stanziale e migratoria, alle specie, e per i periodi previsti dal vigente calendario venatorio. Sono salvi gli altri divieti e i limiti previsti dal calendario venatorio vigente. Lo stesso decreto sarà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana e sul sito web dell'Assessorato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati