Lo Monaco: “Col Brescia bisogna reagire”

L’amministratore delegato del Catania: “A Cagliari prestazione oscena”. Critiche a Terlizzi e al pubblico

CATANIA. E’andato in scena il Pietro Lo Monaco show a Massannunziata. L’ad della società etnea ha parlato a 360 gradi spaziando dalla disfatta di Cagliari, al calciomercato e polemizzando con un suo giocatore, fino ad arrivare ai tifosi rosso azzurri.
Sulla partita di domenica: “Troppo brutti per essere veri, penso sia stata una gara non commentabile nella quale è mancato il giusto approccio e la concentrazione, non abbiamo dimostrato di essere squadra, eppure la partita precedente contro la Juventus era stata ben diversa. Contro il Brescia domenica arriverà il riscatto ne sono certo”.
Sulle dichiarazioni post gara a Cagliari: “Un nostro giocatore – commenta Lo Monaco – in particolare Terlizzi ha espresso alcuni giudizi di natura tattica, io credo che le opinioni vadano espresse nel chiuso dello spogliatoio. Saranno presi dei provvedimenti a riguardo. ”
Successivamente arriva una stoccata nei confronti della tifoseria etnea rea di non avere più a cuore come negli anni passati le vicende del Catania. “Passare da 16 mila a 9 mila abbonati è un dato pesantissimo, non abbiamo più il pubblico al quale eravamo abituati in passato, contro la Juventus già dopo pochi minuti i nostri sostenitori hanno iniziato a fischiare. Lo trovo assurdo. ”
Infine Lo Monaco conferma la fiducia al tecnico Marco Giampaolo scacciando le voci di un possibile esonero, e addebita alle continue sirene di mercato che lo vedono coinvolto il calo di rendimento del centravanti Maxi Lopez.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati