Valerio Scanu incontra i suoi fan palermitani

Il cantante sardo, vincitore della scorsa edizione di SanrEmo, alla libreria Mondadori ha presenentato il suo nuovo lavoro "Parto da qui"

PALERMO. Ieri pomeriggio alla libreria Mondadori di Palermo si è tenuto il grande incontro tra il giovane pubblico siciliano e il vincitore del 60° Festival di Sanremo 2010, Valerio Scanu.
Il suo arrivo ha suscitato grande clamore tra le fans che lo hanno accolto tra i sorrisi emozionati e i volti commossi, sventolando il nuovo disco del cantante sardo.
«È la quarta volta che lo vediamo. A settembre siamo state al suo concerto a Capo d’orlando - dice la giovane Costanza Cataldo insieme all'amica Giorgia Cravotta - Abbiamo anche fatto un viaggio in aereo per poterlo vedere a Roma. A noi piace moltissimo perchè le sue canzoni ci trasmettono grandissime emozioni».
Valerio Scanu ha debuttato nel 2008 partecipando all'ottava edizione di Amici di Maria De Filippi dove si è classificato secondo e, dopo la vittoria del 60º Festival di Sanremo, ha pubblicato un EP, tre album e nove singoli.
«Sono molto contento che il mio disco sia stato capito e apprezzato. Ho lavorato tanto per dar vita a questo mio prodotto musicale  anche se, sinceramente, questo successo un po’ me l’aspettavo – rivela il cantante –. Ho avuto parecchi pareri positivi sulle mie canzoni ancor prima che il disco uscisse. E sono contento che anche il mio libro “Quando parlano di me” sia molto letto; questo libro è per i miei fans, ma più che un’autobiografia è un diario di vita, che parla di me e di come ci si sente a trovarsi famosi a vent’anni».
Parlando del famoso verso della sua canzone “…far l’amore in tutti i laghi…” dice che non si sarebbe mai aspettato che avesse riscosso tanta popolarità e se inizialmente era divertente, poi è diventato un ritornello quasi noioso. «Ma è anche grazie a quel verso che la canzone ha avuto grande successo. Quindi far l’amore in tutti i laghi, fa bene!».
Per quanto riguarda i suoi progetti per il futuro sono sicuramente quelli riguardanti la musica, “ …la buona musica”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati