Proteste e cortei anche a Messina

Centinaia di studenti hanno manifestato contro il governo e la riforma Gelmini, partendo dal rettorato verso il centro cittadino

MESSINA. Anche a Messina centinaia di manifestanti, alcuni dei quali aderenti all'Unione studenti, a Sinistra e Libertà e al comitato Noponte, hanno manifestato in un corteo contro il Governo e la riforma Gelmini. Il corteo è partito dalla sede del rettorato e si è poi spostato per il centro cittadino.
 «Stiamo manifestando - hanno spiegato gli esponenti di Sinistra e Libertà -  per sfiduciare questo governo, rabberciato su una maggioranza di plastica e su un consenso che non esiste più. Un governo pusillanime che non ha il coraggio di confrontarsi con i soggetti sociali in carne ed ossa del Paese: studenti, docenti precari, cassintegrati e licenziati, giovani, terremotati e alluvionati, un'intera società in agitazione contro le scelte politiche di Berlusconi & co».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati