I mondiali di nuoto indoor 2014 a Catania

La candidatura italiana ha superato la concorrenza di Cancun (Messico). E' la sesta volta che una nazione europea organizza l'evento

ROMA. L'Italia batte il Messico e organizzerà i mondiali di nuoto in vasca corta del 2014. Il bureau della Fina, riunito a Dubai dove domani scatta la rassegna natatoria, ha assegnato così l'organizzazione della dodicesima edizione del torneo iridato indoor che si svolgerà a Catania dal 10 al 14 dicembre 2014. E' la sesta volta che una nazione europea organizza l'evento, che a Dubai raccoglie 140 Nazioni per circa 1000 atleti. "Desidero ringraziare il Presidente della FINA Julio Maglione, l'esecutivo e l'intero bureau per la fiducia riposta nella Fin con l'assegnazione, avvenuta negli ultimi dodici mesi, dei Mondiali di pallanuoto femminile juniores di Trieste nel 2011, della Final Eight della World League di pallanuoto maschile 2011, che qualificherà la prima Nazionale alle Olimpiadi di Londra, dei Mondiali  Master di Riccione nel 2012, e tra domenica ed oggi, del Torneo di Qualificazione Olimpica  di pallanuoto femminile del 2012 e dei Mondiali di nuoto in vasca corta di Catania 2014 -  sottolinea il Presidente della Federnuoto Paolo Barelli - La candidatura per l'organizzazione  dei Mondiali di nuoto in vasca corta nasce dalla volontà manifestata dalla Regione Sicilia di  promuovere, attraverso eventi di rilevanza internazionale, lo sport, ed in particolare le  discipline acquatiche sul territorio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati