Aeroporto di Comiso, il sindaco: svolta vicina

COMISO. "La concertazione dei tre ministeri interessati è finalmente arrivata al punto di svolta. Nelle prossime ore, dopo avere incassato il 'sì' degli uffici legislativi competenti, il primo dei tre decreti ministeriali, quello relativo al cambio di status e del sedime aeroportuale, verrà firmato dai ministeri interessati". Lo dice il sindaco di Comiso (Rg), Giuseppe Alfano, che oggi a Roma ha discusso l'iter procedurale per il nuovo aeroporto della città iblea.
"Questa notizia mi rasserena - ha aggiunto - e mi conferma che il percorso fin qui portato avanti dalla mia amministrazione, di concerto con i ministeri, era il più veloce, per regalare alla nostra Provincia nel minor tempo possibile l'operatività dell'aeroporto di Comiso. Il mio impegno, però, non si ferma qui: già questa mattina, è calendarizzato un nuovo incontro con il ministero delle Infrastrutture, durante il quale sarà verificato lo stato dell'arte relativo al secondo decreto ministeriale, in modo tale che si possa apporre in tempi celeri la firma inerente il decreto di assistenza al volo e di assegnazione degli spazi aerei".
"A questo incontro - conclude - parteciperanno il ministro delle Infrastrutture, Enac ed Enav, in modo tale da studiare in maniera congiunta i passaggi necessari, nonché i rappresentanti della difesa a cui rimarrà il compito di coordinare l'avvicinamento degli aeromobili sullo spazio aereo comisano, tramite la base militare di Sigonella".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati