Rugby, Palermo strapazza Lecce

L'Adv Holding batte i salentini per 41-0. Una partita senza storia. Per i siciliani allenati da Filippo La Torre e Fabrizio Casagrande è la terza vittoria consecutiva

PALERMO. Terza vittoria consecutiva per il Palermo Rugby allenato da Filippo La Torre e Fabrizio Casagrande, che strapazza i pugliesi del Trepuzzi Lecce per 41-zero. Una partita che non ha mai avuti storia. Troppa ed evidente la differenza tecnica fra le due squadre. Per i padroni di casa, che hanno giocato per richiesta dei pugliesi insolitamente a mezzogiorno, anche il punto di bonus ottenuto in classifica grazie alle sette mete messe a segno. Già nella prima frazione di gioco la pratica Lecce si era chiusa grazie alle mete di Anselmo, Accolla e Marco La Torre. Tre azioni quasi fotocopia, con l’ovale portato in meta grazie ad una serie di passaggi precisi e veloci. Nella ripresa si pensa al bonus, Che arriva quasi subito. Cozzo schiaccia in meta grazie ad un’azione solitaria di forza e di potenza. A questo punto il Lecce sparisce. Ne approfitta l’allenatore dei nero-arancio che manda in campo i giovani Navarra, Cinà, Durante, Gambacorta Spica e Lo Bue. Quest’ultimo lo ripaga alla grande siglando la quinta meta per i padroni di casa. Fino alla fine è accademia, con i padroni di casa che hanno il tempo di realizzare altre due mete. Bella quella del trapanese Francesco Anselmo al 31’ della ripresa che si proietta in una lunga azione personale conclusa in area avversaria. Chiude l’allenatore/giocatore, Fabrizio Casagrande che schiaccia un passaggio laterale proprio sul fischio finale.  «La difesa ha dimostrato ancora una volta di essere una delle più competitive del campionato – ha detto Filippo La Torre – Dobbiamo maturare ancora un po’, perché queste partite sono facili solo sulla carta. E noi abbiamo smarrito spesso la concentrazione». «C’era una differenza tecnica sostanziale – dice il presidente Fabio Rubino – Era importante vincere e conquistare il bonus. Ora pensiamo al Segni. Dove vorrei prendere almeno un punto».

TABELLINO PARTITA
ADV PALERMO 41
TREPUZZI LECCE 0

Adv Palermo: Casagrande, Manzella, Anselmo, Tarantino, Giglio, La Torre F., Gonzalez, Fassari, Accolla, Busardò, La Torre M., Di Trapani, Bellomare,  Salomone Cozzo (A disposizione Navarra, Cinà, Durante, Gambacorta, Lo Bue, Spica, Di Matteo)
Trepuzzi Lecce: Bonaparte G., Forte, D’Oria, Ragione, Ursino, Pellegrino, Bonaparte M., Signore, Pagliara, Perrone Ga., Baldari, Occhineri, Scevola, Perrone G., Nestola
Arbitro: De Martino di Napoli
Marcatori: 18’ pt Anselmo (trasformata Manzella), 24’ pt meta Accolla (trasformata Manzella), 27’ pt meta La Torre M., 2’ st meta Cozzo (non trasformata), 20’ st meta Lo Bue (non trasformata), 31’ st meta Anselmo (non trasformata), 40’ st meta Casagrande (non trasformata).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati