Crollano due case a Salemi: paura ma nessun ferito

Le palazzine, entrambe nel centro storico, erano state danneggiate dal terremoto del 1968. Sgomberata un'abitazione adiacente di una donna di 71 anni

SALEMI. Nel centro storico di Salemi è crollato un edificio fatiscente di proprietà del Comune. L'immobile era disabitato.    
Nel crollo della casa, che è tra quelle danneggiate dal sisma del 1968 e successivamente è stata ulteriormente deteriorata da infiltrazioni di acqua piovana, è rimasta però  coinvolta l'abitazione adiacente abitata da una donna di 71 anni. La palazzina è stata sgomberata.   
In mattinata, in via S. Tommaso, nel quartiere  Rabato, sempre nel centro storico di Salemi, si era  registrato il crollo di un'altra casa, anche questa disabitata e fatiscente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati