Rifiuti a Palermo, piano del Comune

Istituita una cabina di regia unica per le politiche ambientali. Raccolta di cartone porta a porta nei negozi del centro. Potenziata la differenziata

PALERMO. Una cabina di regia unica per le politiche ambientali a Palermo è stata istituita dal vicesindaco di Palermo e assessore all'Ambiente, Marianna Caronia, su proposta dei commissari straordinari di Amia, Sebastiano Sorbello e Paolo Lupi. Lo scopo della cabina di regia è valorizzare e promuovere le iniziative del Comune e dell'ex municipalizzata per migliorare l' igiene ambientale in città.
Il primo progetto è "Natale senza cartone" che parte in via sperimentale lunedì prossimo fino al 7 gennaio. Sei squadre dell' Amia raccoglieranno, nel pomeriggio, 'porta a porta' delle attività commerciali del centro cittadino gli imballaggi in cartone. Nei negozi di via Lincoln il ritiro avverrà di mattina.
Sarà anche potenziata la raccolta differenziata, pari al 66% nelle zone del "porta a porta" e del 5% nel resto della città. L'Amia dice, inoltre, che sarà attivato l'impianto di selezione rifiuti che si trova nell'autoparco di Partanna Mondello.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati