Pressing di Confindustria su Lombardo: subito i dirigenti

Documento dell'associazione degli industriali inviato a Palazzo d'Orleans. Chieste le nomine per sbloccare la paralisi amministrativa

Sicilia, Politica

PALERMO.  Confindustria Sicilia va ancora in pressing sul governo Lombardo. I vertici dell'associazione degli industriali hanno chiesto ieri con un documento che verrà inviato a Palazzo d'Orleans di nominare i dirigenti generali degli assessorati per sbloccare la paralisi amministrativa. Se il ritardo nella scelta dei superburocrati non verrà colmato, è il messaggio di Confindustria, "il giudizio degli imprenditori sul governo non potrà che essere negativo. Perché il bene comune corrisponde oggi con il bene delle imprese, che hanno bisogno di efficienza, competenza e lungimiranza".
E' un altro passo che segna la distanza fra l'associazione guidata da Ivan Lo Bello e il governatore. Ad anticipare la posizione degli industriali è stato però il vicepresidente Giuseppe Catanzaro: "Un altro rinvio non è oltremodo compatibile con la situazione economica della Sicilia". Confindustria parla alla vigilia della riunione di giunta in cui il tema della scelta dei 10 superburocrati mancanti dovrebbe tornare all'ordine del giorno.
La versione integrale dell'articolo sul Giornale di Sicilia oggi in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati