Recuperati 124 oggetti sacri rubati in Sicilia

Operazione dei carabinieri di Siracusa. I reperti trovati nella casa di un ex sacrestano messinese. Scoperti anche dipinti del ‘700 e ‘800

PALERMO. I carabinieri della sezione Tutela Patrimonio Culturale di Siracusa hanno sequestrato 124 oggetti sacri nascosti nell'abitazione di un ex sacrestano messinese. Secondo gli inquirenti si tratterebbe del più importante sequestro di reperti del genere effettuato, in Sicilia, negli ultimi 10 anni. Tra gli oggetti ritrovati: dipinti del '700 e' '800, statue, paramenti ed arredi sacri, reliquiari e candelabri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati