Colpi in banche liguri e toscane, arrestati 4 palermitani

I malviventi fermati a Lucca mentre stavano per mettere a segno una nuova rapina. Erano pronti a sequestrare la direttrice dell’istituto di credito

GENOVA. Quattro rapinatori palermitani trasferisti sono stati arrestati dalla squadra mobile di Genova per aver commesso una serie di colpi in Liguria ed in Toscana. In particolare, nelle scorse settimane, la banda aveva rapinato un istituto di credito genovese immobilizzando i clienti con fascette di plastica per attendere l'apertura delle casseforti a tempo.       
I malviventi sono stati fermati a Lucca dalla polizia genovese in collaborazione con i colleghi toscani in flagranza di reato proprio mentre stavano per mettere a segno un colpo in banca ed avevano pianificato il sequestro della direttrice per costringerla ad aprire la cassaforte.  L'indagine che ha portato all'arresto dei quattro siciliani é partita proprio dal capoluogo ligure attraverso un'attenta analisi dei fotogrammi della rapina alla banca.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati