Pallone d'oro, Snejider fuori dal podio

Il fuoriclasse interista, nonostante il "triplete" del 2010 e un grande mondiale, deve inchinarsi a Iniesta, Xavi e Messi, gli unici rimasti in corsa per il premio

PARIGI. Non è bastato conquistare con la sua squadra di club il “triplete” e una finale mondiale , per convincere Fifa e France Football a inserirlo nella rosa dei tre papabili vincitori del Pallone d’oro. Il 10 gennaio a far festa sarà un calciatore del Barcellona, la squadra in questo momento più in forma e più spettacolare de panorama europeo


Andes Iniesta, Xavi Hernandez e Leo Messi, ecco i tre che si contenderanno il titolo. Dei tre, Il centrocampista  Iniesta mette sul piatto della bilancia il goal decisivo con la Spagna al mondiale, e questa potrebbe essere la chiave di volta per una sua possibile vittoria.


Il presidente Moratti ha espresso tutto il suo rammarico per la decisone di Fifa e France Football, associate da quest’anno per l’assegnazione del premio, di non inserire il “suo” Sneijder sul podio del pallone d’oro.  


“Lo trovo molto ingiusto Wesley lo scorso anno ha disputato un’annata fenomenale , ha vinto tutto quello che poteva vincere e meritava il pallone d’oro. Non condivido la decisione di assegnare il premio a chi non ha avuto una costanza di rendimento per l’intera annata, anche se i tre candidati sono calciatori straordinari.”

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati