Ogni anno oltre 11 milioni di ricoveri evitabili

La mappa delle degenze inutili vede una netta spaccatura Nord-Sud: è la Puglia la regione dove si rischia di più di fare un giorno di ospedale inappropriato

ROMA. Sono oltre 11 milioni le giornate di ricovero che potrebbero essere evitate ogni anno con interventi di politica sanitaria e prevenzione. Lo afferma il rapporto "Era", presentato oggi a Roma nella sede dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss).
Secondo i dati presentati, 6,4 milioni di giornate di degenza registrate nel 2008 avrebbero potuto essere evitate con strumenti di politica sanitaria come vaccinazioni, controllo pre-ospedaliero dei casi acuti e gestione corretta delle cronicità, mentre 4,8 milioni si sarebbero potute contrastare con interventi di prevenzione primaria. La mappa dei ricoveri evitabili vede una netta spaccatura Nord-Sud: è la Puglia la regione dove si rischia di più di fare un giorno di ospedale inappropriato, e in generale il rischio è maggiore nelle regioni meridionali, fatta eccezione per il Trentino Alto Adige.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati