Mafia, tre ditte di costruzioni sequestrate nel Nisseno

Le imprese nel mirino nell’ambito dell’operazione "Redde rationem"

CALTANISSETTA. Tre ditte, con relativi conti correnti bancari, sono state sequestrate nell'ambito  dell'operazione antimafia "Redde rationem" condotta dalla  polizia a Caltanissetta. Le imprese sono la "Failla Calcestruzzi" e la "Graci  Costruzioni", operanti a Caltanissetta, nonché la fabbrica di  asfalti e bitumi "Conbival", di Giovanni Aloisio, con cantiere  in contrada "Tre Monzelli", a Polizzi Generosa (Palermo).
Nel corso delle indagini sarebbero state raccolte prove schiaccianti su 22 imprenditori che, sottoposti ad estorsioni,  pagavano e tacevano. A molti di loro venivano anche imposte forniture di mezzi e materiali in regime di monopolio, alle cui  condizioni non potevano ribellarsi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati