Palermo, stufo dei parenti evade dai domiciliari: arrestato

Lorenzo Filippone, da alcuni mesi agli arresti domiciliari per droga, conviveva con il fratello e la cognata. Arrestato per evasione dopo il rifiuto della madre di ospitarlo in casa

Sicilia, Cronaca

PALERMO. Stufo dei familiari, decide di chiedere ospitalità alla madre. Ma di fronte al suo rifiuto, preferisce consegnarsi ai carabinieri. È successo a Palermo, dove un ventenne, Lorenzo Filippone, da alcuni mesi agli arresti domiciliari per reati di droga,  stanco di convivere forzatamente nella casa di un fratello e della cognata, ha deciso di andarsene cercando ospitalità in casa della madre, nel quartiere dello Zen della città. Quest'ultima, accusata insieme a lui degli stessi reati di droga, lo ha però respinto, inducendo il ragazzo a consegnarsi alle forze dell'ordine.
Ai militari, giunti sul posto, si è presentata una scena curiosa: il ragazzo era pronto, con tanto di valigia, a consegnarsi ai militari, a cui non è rimasto altro che arrestarlo con l’accusa di evasione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati