"Nel mare ci sono i coccodrilli" in anteprima nazionale a Palermo

La storia vera di Enaiatollah Akbari, tratta dal libro di Fabio Geda, andrà in scena al Nuovo Montevergini il 2 e 3 dicembre

PALERMO. Al teatro Nuovo Montevergini di Palermo, andrà in scena in anteprima nazionale il 2 e il 3 dicembre, lo spettacolo tratto dal libro di Fabio Geda: "Nel mare ci sono i coccodrilli". Una storia di amore, sofferenza e coraggio vista attraverso gli occhi di un ragazzino costretto a crescere in fretta.
La storia vera di Enaiatollah Akbari, un bambino afghano che a soli dieci anni viene abbandonato dalla madre in Pakistan. Un gesto d’amore compiuto per salvargli la vita, ma che lo porterà a compiere un lungo viaggio. Attraverso l'Iran, la Turchia, la Grecia e l'Italia,  per sfuggire alla morte, alla fame, alla solitudine, viaggerà alla ricerca di un posto da poter chiamare finalmente “casa”.
Diretto e interpretato da Paolo Briguglia (per una co-regia insieme a Edoardo Natoli), con Roberto Salemi e con l'accompagnamento delle musiche dal vivo di Francesco Accardo. I biglietti per lo spettacolo sono già disponibili online (sul sito www.nuovomontevergini.com), oppure possono essere acquistati presso il botteghino del teatro alle 20 del giorno dello spettacolo.
Inoltre alla libreria Modusvivendi di Palermo, domani dalle 18.30, Fabio Geda presenterà il suo libro per il pubblico palermitano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati