Fiamme nella casa al mare, 4 giovani salvi per miracolo

Tragedia sfiorata a Petrosino per Due ragazzi e 2 ragazze, di età compresa fra i 17 ed i vent'anni. I giovani si erano recati sul posto per trascorrere una serata in allegria

PETROSINO. Due ragazzi e 2 ragazze, di età compresa fra i 17 ed i vent'anni, si sono salvati per miracolo dopo essere stati intossicati dal fumo di un incendio che si è sviluppato nella casa al mare di uno di loro, in contrada Biscione, a Petrosino (Tp), dove si trovavano. I giovani si erano recati sul posto per trascorrere una serata in allegria. Prima di addormentarsi hanno al lume di candela perché, a quanto sembra, la casa è priva di energia elettrica. Mentre dormivano, le candele lasciate accese hanno incendiato il divano della cucina.
Il fumo, che si è propagato in breve, li avrebbe uccisi se uno di loro, accortosi di quanto stava accadendo, non avesse svegliato gli altri. I giovani sono fuggiti, saltando da una finestra alta oltre un metro e mezzo. Benché sotto choc, e con qualche problema respiratorio, i giovani sono riusciti ad allertare i vigili del fuoco del distaccamento di Mazara del Vallo che, dopo essere giunti sul posto, hanno avvertito il 118.
I 4 sono stati accompagnati nell'ospedale 'Paolo Borsellino' di Marsala, dove i medici hanno diagnosticato un'intossicazione da fumo. L'abitazione di contrada Biscione ha subito solo danni da fumo, per l'incendio di un frigo e del divano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati