Pallanuoto donne, derby al Messina

Le palermitane della Athlon cedono 5-6 alla Fontalba e restano con soli sette punti in classifica dopo la nona giornata del campionato di A1

PALERMO. Nella nona giornata di andata del campionato nazionale di A1 femminile, le ragazze allenate da Sellaroli battono di un gol le gialloblù dell'Athlon 90. Partita combattuta alla piscina comunale di Palermo che torna agibile e vede sulle tribune un numeroso pubblico ad assistere al derby. Piera Cannatella e compagne hanno, come al solito, giocato molto bene in difesa ed impostato anche un buon attacco neutralizzando quasi del tutto la temibile Barbara Bujka. Proprio la forte giocatrice del Messina oggi ha anche sbagliato un tiro di rigore. Nonostante l'ottima preparazione atletica, il sette allenato da Antonio Piccione è stato poco determinato nella fase conclusiva d'attacco. Resta ancora il tiro in porta il maggior problema della formazione casalinga.  La diciannovenne australiana Armit, nel secondo tempo, ha sprecato un'occasione dai cinque metri, che avrebbe portato la formazione casalinga ad una parità momentanea sul 2-2. Un derby dai pochi falli, che lascia però l'Athlon con soli sette punti in classifica. «Quelli di oggi sarebbero stati tre punti fondamentali per la nostra classifica – commenta Sergio Vizzini, team manager dell'Athlon 90 – Continuiamo a mostrare un bel gioco, ma paghiamo un po' di inesperienza. Sempre grintosa il capitano Piera Cannatella, che  anche oggi ha provato a spronare le sue compagne di squadra, ed ha messo a segno una bella rete del 3-4 all'inizio del terzo tempo». Si è distinta oggi anche la numero 5 della formazione casalinga, Battaglia, che ha messo a segno due reti, nel secondo e terzo tempo. Molto equilibrato l'ultimo quarto di gara. La seconda rete di Eliana Acampora (autrice di una doppietta, anche lei), a meno di due minuti dalla fine, aveva fatto sperare in un pareggio, che non alla fine no né arrivato.



TABELLINO
Pol. Athlon Palermo – Fontalba Messina 5-6

Pol. Athlon 90 Palermo: Lo Preti, Figari, Armit, Cannatella 1, Battaglia, Arangio, Elmo, Tenchini, Acampora 2, De Benigno, Ignaccolo, Anastasio, Facchini. All. Antonio Piccione.
Fontalba Messina: Sabatini, Ferotti, Mure, Lamia, Iuppa, Sparacio 1, Giannetti L., D'Agata, Virzi, Bujka 1, Paratore, Giannetti F. 4, Pitino
Arbitro: De Chiara.
Note: parziali 1-2, 1-2, 2-1, 1-1. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Athlon Palermo 1/6, Messina 0/4. Spettatori 200 circa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati