Fondi Cipe, Cammarata: una boccata d'ossigeno

Il sindaco di Palermo: "Potremo realizzare interventi in settori fondamentali"

PALERMO. "Queste risorse saranno una boccata di ossigeno alla città e ci permetteranno di intervenire in settori fondamentali come la scuola, la pubblica illuminazione, il trasporto pubblico, le aree degradate, la discarica di Bellolampo e la raccolta differenziata". Lo ha detto il sindaco di Palermo Diego Cammarata durante la conferenza stampa di presentazione del programma di investimenti dei Fondi Cipe pari a 150 milioni di euro.
"Lo stanziamento di queste risorse - ha aggiunto - sono l'ennesima prova dell'attenzione e del riguardo del presidente del Consiglio Berlusconi e del Governo nazionale".
"Questi fondi, tanto più preziosi se si considerano gli annunciati tagli nei trasferimenti da parte della Regione - ha precisato - il Comune e le società partecipate potranno avviare indispensabili investimenti per migliorare i servizi forniti".  Il sindaco ha anche annunciato che circa 20 milioni di euro saranno destinati alla Gesip "da utilizzare per interventi di recupero di aree verdi - ha concluso - degradate della città: oltre 16 milioni di euro saranno destinati al Parco della Favorita, mentre 3 milioni e 859 mila euro verranno utilizzati per la riqualificazione di aree danneggiate dal punteruolo rosso".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati