Università, occupata a Catania la facoltà di Scienze politiche

li studenti avevano dapprima organizzato una assemblea ed avevano bloccato l'incrocio tra le vie Vittorio Emanuele e Monsignor Ventimiglia

CATANIA. Circa 200 studenti universitari stamane a Catania hanno occupato i locali della facoltà di Scienze Politiche per protestare contro il disegno di legge Gelmini. Gli studenti avevano dapprima organizzato una assemblea ed avevano bloccato l'incrocio tra le vie Vittorio Emanuele e Monsignor Ventimiglia.
"Con la nostra iniziativa - ha detto il coordinatore dell'Unione universitari (Udu) di Catania, Fabio Tasinato - vogliamo dimostrare che sono gli studenti che non vogliono il disegno di legge e che la sua approvazione non è esclusivamente legata ai parlamentari di maggioranza o meno ma è l'intero corpo studentesco che contesta alla base l'intera impalcatura della riforma".
"I locali della facoltà - ha concluso il coordinatore dell'Udu - resteranno occupati fino alla votazione del disegno di legge alla Camera, sperando di riuscire a bloccarlo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati