Sicilia, Società

Kate e William annunciano la data delle loro nozze

La cerimonia si terrà il 29 aprile all'Abbazia di Westminster, dove furono celebrati i funerali di Lady Diana. I promessi sposi desiderano una cerimonia "popolare", senza troppi invitati di alto rango

ROMA. Dopo 8 anni di fidanzamento, Kate e William hanno finalmente deciso la data delle loro nozze. Saranno celebrate, infatti, la prossima primavera, il 29 aprile, nello stesso mese in cui convolarono a nozze l'attuale erede al trono d'Inghilterra, il principe Carlo e la duchessa di Cornovaglia.
La cerimonia si terrà all'Abbazia di Westminster, luogo in cui nel 1997 si tennero i funerali della madre di William, Lady Diana. Come da tradizione monarchica, le nozze devono essere celebrate durante un giorno della settimana, per questo è stato scelto un venerdì, già dichiarato festa nazionale dal primo ministro britannico, David Cameron. Il premier ha detto che in questo modo «la maggior parte degli inglesi avrà la possibilità di festeggiare insieme a loro», anche perché, i due promessi sposi hanno affermato di volere una “cerimonia popolare” e non una “parata”. Proprio per questo non permetteranno che sia il protocollo di corte a decidere chi invitare o meno e chi celebrerà la funzione. Secondo quanto scrive il Daily Mail, il Principe vuole riempire i banchi dell’Abbazia con bambini, volontari e senzatetto, così come cittadini comuni, in memoria della madre Diana. Il costo della cerimonia sarà principlamente a carico della famiglia reale e dei Middleton, anche se i contribuenti britannici sosterranno i costi della sicurezza, pari a 5 miliardi di sterline.
Durante la cerimonia di fidanzamento ufficiale, Kate è apparsa splendente in un abito blu zaffiro low-cost (che su internet è andato subito a ruba). La tonalità era la stessa di quello indossato quasi 30 anni fa da Diana e si intonava alla perfezione con l’anello a lei appertenuto, regalatogli da William per suggellare la sua promessa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati