Incidente di caccia, muore un uomo nel Messinese

Salvatore Finocchio, 58 anni, è rimasto ucciso da un colpo partito dal proprio fucile calibro 12 durante una battuta al cinghiale nelle campagne di Casalvecchio Siculo

MESSINA. Un imprenditore, Salvatore Finocchio, 58 anni, sposato e padre di quattro figli, è rimasto ucciso da un colpo partito dal proprio fucile calibro 12 mentre faceva una battuta di caccia al cinghiale nelle campagne di Casalvecchio Siculo. Inutili i soccorsi e il tentativo di portarlo in ospedale con un elicottero.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati