'Ndrangheta, confiscati beni per 8 milioni a cosca Forastefano

COSENZA. Beni per un valore di otto milioni di euro sono stati confiscati dalla polizia a Vincenzo Forastefano e Cosimo Giuseppe Rizzo, entrambi di Cassano allo Ionio, ritenuti elementi di spicco della cosca Forastefano operante nella Sibaritide. Vincenzo Forastefano è il fratello di Antonio, ritenuto il capo della cosca, mentre Rizzo è cognato del boss.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati