La Sicilia brilla al salone del gusto di Ginevra

RAGUSA. C'é una Sicilia che sfida i luoghi comuni e si impone trionfalmente: quella degli aromi, dei profumi e dell'eccellenza enogastronomica. Dal vino all'olio, l'Isola è stata, infatti, la protagonista al salone del gusto "Les parfums gourmands de la Sicile", organizzato dalla Camera di commercio italiana di Ginevra. La regione è stata rappresentata da una ventina di aziende del ragusano che hanno presentato i propri cavalli di battaglia: olio, biscotti, salumi, formaggi, frutta secca e miele. Ma soprattutto è stata offerta una selezione di vini tipici: Nero d'Avola, Cerasuolo di Vittoria, Insolia, Moscato Noto, Chardonnay, Malvasia e Frappato. Il salone è stato, così, l'occasione per imprenditori, buyers e operatori enogastronomici per maturare contatti economici nella prospettiva di intensificare i rapporti di import-export tra Svizzera e Italia. "La Svizzera - afferma il segretario generale della Camere di commercio italiana per la Svizzera, Andrea G. Lotti - è un mercato esigente che trova nell'eccellenze siciliane uno sbocco naturale. Tra Zurigo e la Sicilia c'é un rapporto consolidato". Tra l'altro la Svizzera è un importante mercato di esportazione dei propri prodotti: il sesto al mondo, dopo Germania, Francia, Usa, Spagna e Regno Unito, e "di gran lunga il primo mercato al mondo - continua - per importazioni pro-capite di prodotti made in Italy".    "E' stato un grande successo - dice il presidente di Confindustria Ragusa, Enzo Taverniti - al di là di ogni nostra aspettativa. Tutte le aziende e cantine hanno fatto l'en plein di contatti e ordinativi: in assoluto a fare la parte del leone é stato il nostro vino, il cerasuolo, che presto sarà servito nei più importanti alberghi e ristoranti di Ginevra". Inoltre a febbraio prossimo operatori commerciali svizzeri visiteranno le cantine del ragusano "in vista di ulteriori scambi di import ed export".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati